BORDIN LINE

2

11/02/2020

IL BI E IL BA di Guido Vitiello Iran, Italia. C’è una milizia agguerritissima di pubblici ministeri, titolari delle inchieste più vistose, che difendono con le unghie e con i denti la Rivoluzione del 1992 e soffocano ogni accenno di riabilitazione dello scià di Hammamet: sono i pasdaran. Attorno a questi guerrieri della fede, che probabilmente considererebbero “fisiologico” amputare la mano a un boss della ’ndrangheta o a un corrotto, si raduna una base fanatizzata di volontari (i basij), una...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.