Il mercato ha rotto il silenzio

Questa volta si sono viste all’opera sia le forze che tendono a una maggiore trasparenza sia quelle che tentano di nascondere. Con una leggera prevalenza delle prime

2

10/02/2020

In questa occasione si sono viste all’opera entrambe le forze, sia quelle che spingono verso maggiore trasparenza sia quelle che hanno tentato di nascondere e conservare le cattive abitudini, con una leggera prevalenza delle prime. Gli stessi mercati azionari, anche grazie alla chiusura per il capodanno cinese, hanno reagito in modo sufficientemente informato e con modalità tipiche di piazze finanziarie mature. C’è stato un calo molto marcato a caldo, ma senza arrivare a situazioni di panico, e poi progressivamente piccoli...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.