L’oro alla patria arriva dagli stranieri

Dopo la fuga dell’èra gialloverde, gli investitori esteri tornano a comprare Btp

3

06/02/2020

Aottobre 2018 Matteo Salvini annunciò: “Se lo spread aumenta non è un problema, gli italiani ci daranno una mano”. La risposta arrivò un mese dopo: l’asta dei Btp Italia, destinata ai portafogli delle famiglie che il leader della Lega immaginava pronte alla non molto augurante tradizione dell’oro alla patria, fallì collocando meno della metà dei titoli dell’emissione precedente. Consigliato dai suoi advisor no euro, i presidenti di commissione parlamentare Alberto Bagnai e Claudio Borghi, Salvini non arretrò: “Quando i mercati...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.