La prescrizione non si abolisce. Il magistrato Roia contro i processi eterni

Reporter:

Annalisa Chirico

4

06/02/2020

Roma. “L’idea che si possa essere processati a vita è inammissibile. Lo dicono il diritto e il buon senso”, dice al Foglio Fabio Roia, già consigliere del Csm e attuale presidente della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano, ragionando sulla cosiddetta “riforma Bonafede”: “Il problema a monte riguarda l’irragionevole durata dei processi che non si sveltiscono abolendo la prescrizione. Da noi abbiamo provato ad aumentare il numero delle udienze ma poi ci siamo accorti che mancavano aule e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.