Google & Co. hanno usato gli spot al Super Bowl per dirci cosa vogliono diventare

2

06/02/2020

Roma. In un momento in cui la pubblicità sta vivendo una crisi d’identità, stretta tra il calo d’attenzione dei consumatori nei confronti dei mass media e l’assenza di una formula chiara e profittevole sui media digitali, ecco che nell’evento americano più importante succede qualcosa di inaspettato e straordinario. In pratica le società che hanno messo in crisi un intero comparto – stiamo parlando delle varie Google, Facebook e Amazon – non solo utilizzano i costosi spazi dei break del Superbowl,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.