Il Pd in Liguria può battere Toti solo se si allea con (tutto) il M5s

E potrebbe non bastare. Italia viva si tira fuori: “Sansa candidato? Auguri, in bocca al lupo”, dice Rosato

Reporter:

David Allegranti

3

04/02/2020

Roma. E’ ormai il M5s – non la base, che non esiste più sui mitologici territori, ma i vertici – a dettare l’agenda pubblica sulle candidature sostenute anche dal centrosinistra. Lo si è visto in Campania, dove il nome di Vincenzo De Luca è stato sottoposto al vaglio di qualità e garanzia certificato dal M5s (che s’è riunito in assemblea e ha detto no), lo si sta vedendo anche in Liguria, dove va avanti da giorni una trattativa sul candidato...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.