La guerra del pin

Giulio Meotti

Reporter:

Giulio Meotti

1

30/01/2020

Roma. I toni sembrano quelli delle vecchie guerre culturali zapateriste. “Il marxismo è rinato e governa in Spagna”, ha detto il cardinale Antonio Cañizares Llovera. “Sono i genitori che dovrebbero educare; in caso contrario, non abbiamo lasciato la cultura comunista”. Il ministro dei Trasporti del governo spagnolo, José Luis Ábalos, ha risposto parlando di “ritorno al fascismo”. “E’ guerra culturale di classe in Spagna”, titola il Financial Times. Il caso è quello del pin parental, o veto dei genitori. E’...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.