E’ dura De Meo

2

30/01/2020

Roma. Il flirt tra John Elkann e i vertici di Renault, a suo tempo già coltivato con cura da Carlos Ghosn, finì senza troppi rimpianti meno di un anno fa, subito dopo l’avvio dei contatti ufficiali tra i due gruppi. Colpa dell’intransigenza francese, si disse allora. Ma, considerate le notizie che giungono dal quartier generale di Nissan, il giudizio va probabilmente corretto. “Elkann – spiega Giuseppe Berta, il bocconiano storico dell’auto – fu lesto a capire in quale ginepraio rischiava...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.