Cosa vuol dire essere fuori come un citofono. Capone vs Capone

4

23/01/2020

Al direttore - Dal Papeete al citofono: ma Salvini è un situazionista? Michele Magno Una cosa buona però c’è: martedì sera abbiamo finalmente capito cosa significhi l’espressione “essere fuori come un citofono”. Al direttore - Ho letto la riflessione dell’ottimo Luciano Capone (peraltro mio omonimo), sul Foglio di ieri e la condivido nella parte in cui critica la proposta di Cgil, Cisl e Uil che consentirebbe l’uscita dal lavoro con soli 20 anni di contributi e senza ricalcolo contributivo. In...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.