Una vita in pensione

1

22/01/2020

Roma. Al fondo, anche se non lo ammetterebbero mai, i sindacati hanno la stessa visione di Matteo Salvini: quella del lavoro come oppressione e della pensione come liberazione (e, di conseguenza, Elsa Fornero come una specie di aguzzina). Questa teoria ha un corollario, che è alla base di quota 100, secondo cui il mondo del lavoro è fisso, come se fosse un teatro: i posti sono limitati e per far sedere qualcuno c’è bisogno che qualcun altro si alzi. Così,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.