E adesso anche il divieto di fumo all’aperto. #MeNo

1

20/01/2020

Lasciamo stare il diesel, che sarebbe per lo meno controverso. Ma se volete davvero intuire le ragioni del mio negazionismo climatico – non che non faccia un pochettino più caldo ma tutto quello che se ne dice è una scemenza ideologica – prendete il divieto di fumo all’aperto, che nelle intenzioni del sindaco di Milano, con i suoi calzini arcobaleno e la retorica della città perbenista e all’avanguardia in gara perversa con le sue indubbie capacità amministrative, incomincerà tra tre...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.