“I figli costano”. Agli italiani aver smesso di farne costerà seimila euro a testa e un quarto del pil. Lo studio-choc di Bertelsmann

Giulio Meotti

Reporter:

Giulio Meotti

1

15/01/2020

Roma. Quando l’Istat fa uscire uno dei suoi bollettini ormai è sempre un “nuovo minimo storico di nascite dall’Unità d’Italia” da aggiornare: i nati, che nel 2017 erano 458.151, nel 2018 sono scesi a 439.747. Anche a Milano, dove non si sono mai registrati tanti nuovi residenti, è record di culle vuote: 9.671 nascite rispetto alle precedenti 10.831. La capitale finanziaria d’Italia rientra ormai nello studio della “città post-familiare” osservata dai sociologi Richard Lloyd e Terry Nichols Clark. Quanto ci...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.