Virginia Raggi e lo psicodramma grillino della discarica (come Tap e Tav)

Marianna Rizzini

Reporter:

Marianna Rizzini

7

14/01/2020

Roma. La bandiera di tante campagne elettorali – e di tanti anatemi dentro e fuori dalle piazze a Cinque stelle, anche telematiche – che diventa la corda in casa dell’impiccato: succede a Roma, dove attorno alla parola “discarica” va in scena da mesi (in sordina) e da giorni (con la grancassa), lo psicodramma che va sotto al nome di “sito per la nuova discarica in vista della chiusura di Colleferro”. Protagonista la sindaca Virginia Raggi – che, come tutti i...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.