“Non mi aspettavo che”. Classifica degli impreparati

1

14/01/2020

B reve classifica delle migliori gag “non mi aspettavo che” del giorno, che illustrano meglio di un faro in cima a una scogliera quanto siamo messi bene. Ma proprio bene, in generale, quanto a figure pubbliche. Apripista d’obbligo, perché ha il timbro originale, l’economista di Pretoria così volterrianamente candido da aver ammesso, e persino alla televisione: “Non mi aspettavo che mandando la lettera (di dimissioni, ndr) a Conte le dimissioni venissero accettate”. Da applausi anche il resto: “Una lettera di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.