Le quattro scuole della politica estera americana Il posto di Donald Trump nello schema fondato sul conflitto fra Jackson, Jefferson, Hamilton e Wilson. Ripasso per capire il mondo post Suleimani

8

14/01/2020

L’uccisione di Qassem Suleimani e le sue conseguenze immediate, fra cui la rappresaglia fallita contro le basi americane in Iraq e il tragico abbattimento di un aereo civile nel contesto della maldestra reazione del regime di Teheran, hanno riaperto un antico dibattito intorno ai princìpi strategici che guidano l’azione degli Stati Uniti nel mondo. A quale visione fa riferimento l’operazione di Baghdad che ha eliminato l’architetto militare degli ayatollah? Quale dottrina di politica estera soggiace dietro alla manovra ordinata da...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.