Una mostra per raccontare la manipolazione del tempo

12

07/01/2020

Nel 2020 Parma è capitale italiana della cultura, con questo motto: “La cultura batte il tempo”. Al tempo, nella sua accezione più classica, è dedicata una delle prime mostre interessanti di quest’anno, che sarà inaugurata il 13 gennaio al palazzo del Governatore. La mostra parla di come negli ultimi 125 anni le tecniche di manipolazione temporale, che vanno dai primi giochi di ralenti e di time lapse al cinema alla fine dell’Ottocento e arrivano alle tecniche di machine learning dei...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.