Un bel problema anche per il Papa

Matteo Matzuzzi

Reporter:

Matteo Matzuzzi

1

07/01/2020

Roma. La preoccupazione maggiore della Santa Sede dopo l’eliminazione del “generale dei generali” iraniano, Qassem Suleimani, è che la Terza guerra mondiale a pezzi, così come l’ha definita più volte Papa Francesco, trovi altro terreno fertile per diffondersi in aree geografiche sempre più vaste. E’ il problema di comprendere le conseguenze, quel che accadrà ora non solo nel quadrante del vicino e medio oriente, ma anche altrove, dall’Asia orientale all’Africa. E’ in questo senso che vanno lette le parole pronunciate...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.