Nessuno sviluppo può essere escluso dal medio oriente di oggi. Neanche la guerra

4

07/01/2020

V orrei discutere qualche problema aperto dal colpo americano di Baghdad. Si può trascurare, per il momento, la propaganda professionale filo pasdaran, che pure esiste nella nostra scena pubblica, e il più innocente e più diffuso equivoco di chi, in capo a una vacanza di una settimana in Iran, ne torna entusiasta della grandiosità del paese e del calore della sua gente e sospettosa dei giudizi malevoli sul suo regime. In sostanza, le reazioni “informate” si sono divise secondo due...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.