La sorpresa di quanto tech c’è nella vecchia bicicletta

12

07/01/2020

La bicicletta non è esattamente un prodotto innovativo. Da quando è stata inventata, oltre due secoli fa, è più o meno sempre la stessa: due ruote, un manubrio, un telaio. “Bikeconomy. Viaggio nel mondo che pedala”, scritto da Gianluca Santilli e Pierangelo Soldavini ed edito da Egea, parte da questo oggetto noto per spiegare un concetto soltanto apparentemente semplice: se lasciassimo più spazio alle biciclette, sulle nostre strade e nelle nostre vite, le cose andrebbero meglio. Non soltanto il nostro...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.