Gratteri l’intoccabile

2

07/01/2020

Roma. Seppur ancora nella fase cautelare, cominciano a emergere le prime crepe della maxi operazione contro la ‘ndrangheta, denominata “Rinascita-Scott”, lanciata prima di Natale dalla procura di Catanzaro guidata da Nicola Gratteri, e che ha portato all’applicazione di addirittura 334 misure di custodia cautelare (260 arresti in carcere, 70 arresti domiciliari e quattro divieti di dimora). Giovedì il tribunale del Riesame di Catanzaro ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare, revocando gli arresti domiciliari, nei confronti dell’esponente politico più importante coinvolto...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.