Il nulla nulleggia: Paragone è il M5s al suo meglio (dissoluzione compresa)

Reporter:

David Allegranti

4

03/01/2020

Roma. I Cinque stelle procedono verso un’ordinata decomposizione, ci sono ministri che si dimettono (Lorenzo Fioramonti dal Miur), senatori che vengono cacciati (Gianluigi Paragone) e consiglieri comunali che passano al gruppo misto (Aldo Curatella a Torino, dove adesso la maggioranza in consiglio comunale si regge per due soli voti, compreso quello della sindaca Chiara Appendino). Per non parlare di altri tre senatori passati alla Lega il mese scorso: Ugo Grassi, Francesco Urraro, Stefano Lucidi. Laddove si dimostra che, per i...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.