Pensavo fossimo invasi e invece invadiamo. Il cibo italiano è la nostra artiglieria

Camillo Langone

Reporter:

Camillo Langone

2

27/12/2019

P ensavo fossimo invasi e invece invadiamo. Per chi come me è ossessionato dall’invasione africana è un sollievo sapere, giusto fra Natale e Capodanno, che esiste pure un’invasione italiana ed è qualcosa che non c’entra nulla con le guerre d’Africa vanitose e ottuse (“I benefici del colonialismo erano inferiori rispetto ai costi del mantenimento delle colonie”, Sabbatucci-Vidotto, “Storia contemporanea”) dichiarate da quelle cime di Crispi e Mussolini. Stavolta l’invasione è pacifica e redditizia e di respiro universale. “Quali paesi dominano...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.