Occhio al caso Gratteri

1

24/12/2019

N ell’era del processo mediatico e della gogna show, può accadere pure – senza che nessuno nelle istituzioni batta ciglio – che un pubblico ministero si lamenti pubblicamente dell’insufficiente attenzione riposta dagli organi di informazione nei confronti di un’indagine da lui portata avanti e per giunta ancora in corso. Protagonista dell’insolita lamentela è Nicola Gratteri, procuratore di Catanzaro, ministro della Giustizia mancato del governo Renzi, e coordinatore della maxi operazione contro la ‘ndrangheta, ribattezzata “Rinascita-Scott”, lanciata giovedì scorso in tutta...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.