Il guaio del 5G lasciato in mano ai sino-proni Cinque stelle

Non è soltanto una questione di prezzo. E’ una scelta strategica che influenzerà la nostra politica estera per sempre

Giulia Pompili

Reporter:

Giulia Pompili

5

24/12/2019

Roma. La priorità è il 5G. Lo dicono al Foglio fonti vicine all’Amministrazione americana riguardo alla politica italiana e alle decisioni che si prenderanno nei prossimi mesi sulle infrastrutture strategiche. Non fosse abbastanza chiaro, basterebbe guardarsi attorno, e seguire i dibattiti politici non tanto in estremo oriente, ma anche più vicino a noi. In Europa, per esempio. Perché le gare per l’accesso alla prossima rete 5G – cioè l’infrastruttura che modificherà per sempre il modo con cui useremo le connessioni...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.