I conti in tasca alla fusione Fca-Psa

Comau condivisa coi francesi. I dividendi di Exor. Bilanci di un accordo

3

19/12/2019

L’accordo di fusione annunciato ieri mattina da Fca e Peugeot ricalca a grandi linee l’intesa comunicata a metà ottobre, ma alcuni cambiamenti sono stati apportati e riflettono probabilmente sia l’evoluzione dei rapporti di forza tra le due case automobilistiche sia la volontà di sottrarre il progetto all’esposizione di un rischio geopolitico. Come hanno messo in evidenza quasi tutti gli analisti che stanno passando al setaccio l’operazione, una modifica rilevante riguarda Comau, l’azienda italiana leader nell’automazione industriale. Ebbene, Comau sarà scorporata...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.