Imprigionare il dialogo

Giulia Pompili

Reporter:

Giulia Pompili

1

17/12/2019

Roma. “Mio padre è un uomo che aggiusta le cose”, dice al Foglio Jewher Ilham. Sarà lei che domani, al Parlamento europeo a Strasburgo, riceverà il premio Sacharov al posto di suo padre, Ilham Tohti. L’economista uiguro, uno degli intellettuali più famosi della minoranza musulmana turcofona, è stato arrestato nel 2014 e condannato all’ergastolo dopo un processo durato due giorni, accusato da Pechino di separatismo e di “infiammare” la questione etnica nello regione autonoma dello Xinjiang, nella Cina nord-occidentale. Proprio...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.