Gli “hangover day” per riportare la politica alla sobrietà

1

13/12/2019

O ra che Paola Turci ha deciso di voler “partecipare a questo risveglio delle coscienze”, cioè alla manifestazione romana delle sardine, “per scuotere una classe politica bloccata da slogan, algoritmi, becera propaganda” ci sentiamo tutti più tranquilli (le sardine chissà). Era da Patti Smith alla Scala il 7 dicembre che i simpatici pesciolini non ricevevano un endorsement così sonoro. Tutto molto bello: la democrazia italiana, se non è proprio tornata sobria, può provare a riprendersi dalla sua lunga sbronza. Ma...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.