Ambrogino per Cini

8

13/12/2019

Alla fine non l’ha vinto Mahmood, l’Ambrogino d’oro, il premio di massima milanesità 2019, ma Cini Boeri (clap clap). Architetta, designer, una delle poche femmine in Italia (l’altra, Gae Aulenti, è morta nel 2012), inventrice tra le altre cose della “Ghost”, la celebre poltrona di cristallo curvato per Fiam (ma il compasso d’oro lo vinse per i divanoni componibili Strips di Arflex). Maria Cristina Mariani Dameno, detta “Cini”, o meglio “la Cini”, perché molto milanese, nelle sue case mette di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.