Preghiera

2

12/12/2019

“Con la mia elezione si è rotto un vetro di cristallo”, ha detto Marta Cartabia. Io mi sono fatto subito male: i vetri rotti sono pericolosi, per strada in bici buchi la gomma, a casa coi piedi scalzi vedi le stelle e il sangue. Quando la neo-presidente si è definita apripista, come dire avanguardia del dominio rosa, sono corso verso l’armadietto dei medicinali e mi è venuto in mente Spinoza: “Chi detiene il potere ha bisogno che le persone siano...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.