In attesa di Salvini al sud (parla la sardina di Calabria Jasmine Cristallo)

Marianna Rizzini

Reporter:

Marianna Rizzini

8

11/12/2019

Roma. Il giorno è domani: quando Matteo Salvini arriverà in Calabria, e le sardine calabresi intraprenderanno una serie di “iniziative diffuse”, lungo la regione che andrà al voto il 26 gennaio del 2020. Racconta così l’azione di presenza antisovranista Jasmine Cristallo, sardina calabrese della primissima ora (anche antesignana: nella primavera scorsa ha animato da civica la cosiddetta “rivolta dei balconi” contro l’allora ministro dell’Interno). Jasmine, 38 anni, si definisce “una che ha sempre fatto politica dal basso”, ma “senza tessere...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.