Parla il vicepr. della Camera “Le ambiguità sull’euro nella Lega indeboliscono l’Italia”, ci dice Carfagna “Con dichiarazioni come quelle di Borghi sull’euro l’Italia non ci fa una bella figura. Mes? Basta con questa propaganda becera” “Sardine, occhio alla sinistra”

“Sardine, occhio alla sinistra”

Reporter:

Valerio Valentini

1

10/12/2019

Roma. Nel partito degli “euroinomani” dice di trovarsi a suo agio. “Sono in buona compagnia, visto che la stragrande maggioranza degli italiani non ha alcuna voglia di tornare alla lira”. Ce l’ha però qualche suo collega di coalizione, come quel Claudio Borghi che sabato scorso l’ha attaccata su Twitter per avere osato scrivere che “l’uscita dall’euro sarebbe una sciagura”. E così anche Mara Carfagna è finita nella immonda schiera dei difensori della moneta unica. Secondo la vulgata leghista cara a...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.