In questo teatrino nessuno è reo, nessuno è innocente

4

02/12/2019

Poi nelle diverse e minori incarnazioni di una vecchia storia di sistema, ecco che le gride, cioè le leggi, cambiano. I finanziamenti pubblici non ci sono più, e quelli privati sono assoggettati a regole. Ma “a saper ben maneggiare le regole, nessuno è reo e nessuno è innocente”. La reputazione degli uomini pubblici dipende interamente dalla forza, non dalla giustizia. E per forza si intende il tipo di azione investigativa esercitata dalla magistratura, la sua direzione, la sua disponibilità allo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.