CONTRO IL DISSESTO IDEOLOGICO

All’origine dell’incapacità di evitare incidenti infrastrutturali e contenere le calamità naturali ci sono l’opposizione costante alle infrastrutture e l’abiura degli investimenti

7

26/11/2019

I l crollo del Ponte Morandi, più di un anno fa, e ancora oggi quello del viadotto sulla Torino-Savona hanno riaperto il dibattito sul valore delle infrastrutture e su come evitare di attivare un pericoloso dualismo tra la necessità di manutenere le opere esistenti e l’indubbia urgenza di nuove opere. Dall’inizio della crisi del 2008 l’Italia ha registrato un gap di investimenti di circa 85 miliardi di euro. Gli investimenti pubblici sono diminuiti di oltre un terzo, mentre quelli per...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.