Un ponte a Kiev

Reporter:

Micol Flammini

4

19/11/2019

Roma. La Russia ha riconsegnato a Kiev le tre navi sequestrate un anno fa durante la crisi nello stretto di Kerch, quando i militari russi spararono sulle imbarcazioni dirette a Mariupol, speronarono il rimorchiatore e catturarono i marinai ucraini, colpevoli, secondo Mosca, di entrare illegalmente in acque territoriali russe. Lo scambio, confermato sia dal ministro degli Esteri Sergei Lavrov sia dalle autorità ucraine, è avvenuto al largo delle coste della Crimea, la regione annessa nel 2014 da Mosca dopo un...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.