Ombrelli e sardine

1

19/11/2019

C i vorrebbe un etologo, o almeno un sistema metrico decimale più affidabile delle stime della questura, per poter dire quante sardine ci stiano in una piazza, e quanto pigiate, e quante se ne possano legare, strette strette nell’estasi d’amor, sotto a ogni singolo ombrello. Però, visto dall’alto, quel cielo variopinto di ombrelli che ieri sera illuminava la piazza Grande di Modena, e sotto a ogni cupoletta una sardina, aveva qualcosa di bello, di composto. Di così inusuale per le...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.