Minoranze e i diritti delle maggioranze. La meraviglia americana di Pete Buttigieg è il segno di una rivolta antropologica della gay culture

Giuliano Ferrara

Reporter:

Giuliano Ferrara

1

19/11/2019

G ay e moderato, gay e normale, gay e soldato, gay harvardiano senza spocchia: con tutti quegli eterosessuali affetti da manie socialiste, maschi e femmine che vogliono sanità e scuola gratis per tutti, senza dire dove si prendono i soldi a parte tasse distruttive, e si scatenano per far piangere i ricchi, vaste programme, questo Pete Buttigieg, che ha un nome impronunciabile e non piace ancora agli elettori neri, ma piacicchia a molti altri, è una curiosa e bella novità...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.