La liberazione di partire qualche giorno. Se non fosse per il tornado

Un nuove cervello lucente, nessun guinzaglio, ma che nostalgia per le teste di cavallo

Annalena Benini

Reporter:

Annalena Benini

5

15/11/2019

Q uando parto per qualche giorno e lascio tutti a casa a continuare la loro vita senza di me, mi immagino sempre, mentre mi chiudo la porta alle spalle, un tornado. Che spazza via le scale e le stanze e gli zaini e anche il cane, e immagino che torno e non trovo nessuno, solo scarpe da ginnastica e fogli di quaderno a quadretti. Anche senza tornado, immagino che quando io parto loro scappano, si dimenticano di me, cambiano vita,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.