L’accordo sul proporzionale c’è. Ma il Pd è diviso

3

14/11/2019

S’è deciso di fare sul serio, almeno su questo, anche se, ufficialmente, ci si è limitati solo a escludere le soluzioni estreme: e dunque né proporzionale puro, né collegi uninominali. Ma al di là dei formalismi, il vertice di maggioranza svoltosi ieri alla Camera, sotto la regia del ministro Federico D’Incà, ha partorito un accordo che traccia già i connotati della prossima legge elettorale. Di fatto, s’imbocca la via del proporzionale, e lo si fa anche con una certa solerzia,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.