Guerriglia in porpora

7

14/11/2019

E ccellenza, cosa dice dello scontro abbastanza pesantuccio tra il segretario di stato e il suo ex sostituto? Che aria tira lì?, chiedo al vescovo italiano. “E’ inusuale l’uscita di Parolin sulle operazioni da lui definite ‘opache’ a Londra. Intanto perché si è sempre investito fin dai tempi di Pio XII, e poi perché solitamente il segretario di stato non va a mettere in cattiva luce pubblicamente, senza chiarire bene quanto voleva dire, quello che fino a un anno fa...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.