La festa dei self partnered, che è un gran passo avanti rispetto a essere single

Reporter:

Simonetta Sciandivasci

2

12/11/2019

I eri è stata la giornata mondiale dei single. Meglio: dell’orgoglio single. Penserete: e San Faustino? Quella è una festa, una ricorrenza consolatoria, un rimborso per zitelle, che è parola da querela, apologia del sistema (patriarcale). Non che single non sia problematica, e infatti Emma Watson, attrice e attivista femminista, ne ha coniata una migliore, pulita dai retaggi giudicanti e dalle amarezze. Questa: self partnered, qualcuno che s’accompagna da sé, e lo fa con gioia e fierezza. E’ una differenza...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.