Contro la “morte cerebrale della Nato” Macron chiede una strategia europea

Reporter:

Micol Flammini

8

08/11/2019

Roma. L’europeismo à la Macron ha molti pregi, è ambizioso, qualche difetto, è brutale, e qualche rischio, è sfrontato e veloce. Non aspetta nessuno, se necessario aggredisce e dice ciò che pensa, anche che “stiamo assistendo alla morte cerebrale della Nato”. Il presidente francese lo ha detto in un’intervista rilasciata all’Economist e la frase ha fatto impazzire tutti, anche russi e filorussi che per tutta la giornata non hanno fatto altro che ripeterla come fosse un mantra: “Stiamo vivendo la...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.