Recensire Metro C. Una linea perennemente sostituita dalle navette

E’ pulita (se ne occupano i privati) ed è moderna. Ma fa i conti con la gestione di Atac: non c’è settimana che non sia guasta

7

07/11/2019

Roma. Sei. Una sufficienza si può concedere alla linea C della Metropolitana di Roma, che da sei mesi è collegata alla linea A con il prolungamento della tratta fino a San Giovanni. A colpire è, tuttavia, il particolare contrasto tra l’aspetto avanguardistico e moderno dei vagoni, delle stazioni e del servizio e la solita mediocre realtà del trasporto romano. Le vetture sono “driverless”, ossia senza conducente e controllate a distanza dal centro del capolinea di Pantano, sono larghe, comode e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.