Cosa c’è dietro alla whatsapp revolution

Reporter:

Rolla Scolari

17

05/11/2019

C’era un tempo, in Libano, in cui quando qualcuno ti lasciava i suoi contatti scriveva o diceva: “Cellulare: +961…”. Oggi scrive o dice: “WhatsApp: +961…”. Perché quasi nessuno nel paese utilizza più i servizi di telefonia mobile per fare una chiamata. E non stiamo parlando di comunicazioni all’estero, bensì di telefonate in casa, quelle al fidanzato, all’amica, alla zia, o per prenotare il ristorante. Non è quindi un caso che la rivolta che da metà ottobre agita la piccola nazione...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.