Un Foglio internazionale

105

04/11/2019

S alvare le virtù, le idee e le verità che il progetto moderno ha condotto alla follia, è questa l’intenzione di Rémi Brague nella sua opera “Des vérités devenues folles”, che raggruppa i testi di diverse conferenze tenute tra il 2009 e il 2016, in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. Attraverso questi testi, il filosofo e saggista, membro dell’Institut de France, sottolinea l’impasse generata dal culto del progresso e invita a riesumare la forma premoderna di queste virtù, idee...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.