Macron flette i muscoli sull’integrazione e la “Repubblica islamica en marche”

Giulio Meotti

Reporter:

Giulio Meotti

2

01/11/2019

Roma. Immigrazione, islam, comunitarismo e velo. Temi da cui Emmanuel Macron si è sempre tenuto alla larga. Troppo complicati, radioattivi persino, per il suo orizzonte tecnocratico. Ci si è avvicinato, facendo non poco scalpore, in un’intervista al settimanale conservatore Valeurs Actuelles, durante il viaggio aereo di ritorno dalla sua visita a Reunion. Agli occhi di Macron, risalta “il fallimento del nostro modello (di integrazione) che si combina con la crisi dell’islam” e che “porta a forme molto dure di islam...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.