O Francia o Francia purché s’avanza. Ma occhio al top di gamma

Da Alfa a Maserati. Ecco quali tipologie di vetture si dovrebbero produrre in Italia dopo l’aggregazione con Psa

5

31/10/2019

Roma. Francia o Francia, purché si cresca. Questo potrebbe venire a mente sulla possibile fusione tra Fca e Psa, oltre ad aspettare che la cosa vada davvero a buon fine, anche se a differenza della tentata fusione con Renault non c’è lo stato francese di mezzo e a essere preoccupati sono i sindacati transalpini e italiani. Prosperare nel settore automotive è difficile per tutti: normative in materia di emissioni sempre più stringenti, dazi, mercati domestici a dir poco maturi, deserti...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.