Cinquanta sfumature di merito

E vuoi vedere che il problema non sono i troppi italiani all’estero, ma i pochi europei in Italia? Perché non c’è sovranismo che tenga: è lo scambio che ha fatto crescere le civiltà

2

28/10/2019

La maison Dior, che fa parte del gruppo LVMH, è guidata dal parmigiano Pietro Beccari, presidente e amministratore delegato dal febbraio 2018, oggi forse il manager italiano più stimato in Francia, dopo i successi in Italia con il gruppo Fendi, di cui è stato amministratore delegato fino allo scorso anno, prima di essere promosso da uno dei suoi più grandi estimatori, Karl Lagerfeld. In Dior c’è un’italiana, per la prima volta una donna, anche alla direzione creativa: Maria Grazia Chiuri,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.