Contro il sistema delle sette

C’è una rivolta incredibile a Beirut. Una tassa su WhatsApp infiamma il Libano e ora la gente prende di mira e vuole eliminare la spartizione religiosa del paese

Reporter:

Rolla Scolari

11

25/10/2019

T utti significa tutti”. Tutti fuori. E tutti loro. Loro sono i leader politici del Libano. Lo slogan che le piazze del paese scandiscono da nove giorni non ha pietà: nessuno è escluso dalla rabbia della protesta gridata nelle strade e scritta sui muri delle città. E’ verso il tramonto che a gruppi i manifestanti si incontrano nel centro di Beirut. Riempiono piazza dei Martiri e la vicina piazza Riad el Solh, su cui si staglia imponente il Grand Serail,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.