Non è mai troppo tardi per cominciare a pensare al sindaco

Sala deciderà il da farsi entro l’estate 2020. Se dicesse no, a sinistra sono guai. Ma a destra è peggio

Reporter:

Fabio Massa

6

24/10/2019

M ilano che si allaga un’altra volta ancora e si ferma è un fatto, più delle statistiche boom sui turisti. Milano che vede migliorare la qualità della sua mobilità, ma ancora nessuna rivoluzione nei quartieri periferici, è un altro fatto. Milano che deve scegliere in fretta su San Siro, senza restare “col cerino in mano” (Beppe Sala dixit) è un altro fatto ancora. Ed è da questi fatti, più che dalla politica degli schieramenti, che i milanesi sceglieranno il prossimo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.