Così i tassi negativi aprono praterie per le banche digitali

3

24/10/2019

Roma. Hanno fatto discutere le dichiarazioni dell’amministratore delegato di Unicredit, Jean Pierre Mustier, in merito all’applicazione da parte delle banche commerciali di tassi negativi ai depositanti. L’idea è stata prima formulata in termini astratti, durante un discorso tenuto in qualità di nuovo presidente della Ebf, la federazione europea delle banche; poi declinata in concreto, specificando che Unicredit applicherà questo tipo di condizioni, a partire dal 2020, ai depositi con giacenze superiori a un milione di euro. La modifica, che interesserà...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.